La prognosi

Nella maggior parte dei casi di cancro alla tiroide, la prognosi è estremamente favorevole. Le forme più comuni di questo tipo di tumore hanno infatti elevate probabilità di essere trattate con successo, soprattutto se vengono diagnosticate precocemente.

Nel carcinoma tiroideo, uno dei più importanti fattori prognostici è relativo al tipo di cellule coinvolte. Le forme di carcinomi papillari, che sono in assoluto le più diffuse, presentano un basso grado di malignità e hanno la prognosi migliore: la sopravvivenza, a 20 anni dalla diagnosi, è superiore al 90%.

Il carcinoma follicolare, sebbene sia più aggressivo di quello papillare, mantiene comunque una crescita lenta e una prognosi favorevole: a distanza di 20 anni dalla diagnosi, la sopravvivenza dei pazienti colpiti è superiore al 70%.

Anche nel caso di cancro midollare l'aspettativa di vita è relativamente buona, seppure con tassi di sopravvivenza lievemente inferiori rispetto a quelli delle forme papillari e follicolari.

Nelle più rare forme anaplastiche o scarsamente differenziate, la prognosi è purtroppo infausta, a causa dell'elevato grado di malignità di questi tumori.

Oltre al tipo di cancro tiroideo, la prognosi di ciascun individuo è influenzata da ulteriori fattori. Questi includono le dimensioni del tumore, la presenza o meno di metastasi e l'età del paziente al momento della diagnosi. I soggetti più giovani, ovvero con età inferiore ai 45 anni, hanno generalmente una prognosi migliore.

Al termine della cura, il paziente può riprendere una vita normale, a patto di sottoporsi con regolarità agli esami e ai test strumentali suggeriti dal medico, secondo un programma di controllo a lungo termine: mentre la prognosi è quasi sempre buona, il tasso di recidiva o persistenza è altrettanto significativo (fino al 30% dei casi), con tumori che possono ripresentarsi anche a distanza di 10 anni dalla cura iniziale. Il monitoraggio dello stato di salute diventa quindi una priorità per il paziente, traducendosi in un impegno che dovrebbe continuare per tutta la vita.

 

Altri articoli che potrebbero interessarti:

>>Torna alla homepage

 

GZIT.THYC.18.04.0041 10/05/2018