Il cancro della tiroide, detto anche carcinoma tiroideo, è un tumore maligno della tiroide

Guarda la video-intervista a Emma Bernini, presidente dell'associazione AIBAT (Associazione Italiana Basedowiani e Tiroidei Onlus)

Il cancro della tiroide, noto anche come carcinoma tiroideo, è un tumore maligno a carico della tiroide. È il più comune tra i tumori del sistema endocrino, sebbene, in senso assoluto, sia scarsamente diffuso: rappresenta, infatti, l'1-2% di tutte le neoplasie. In Italia, si contano oltre 15.000 nuovi casi ogni anno e, tra le donne, l'incidenza della malattia è fino a tre volte maggiore rispetto alla media maschile.

Il tumore si manifesta nei tessuti della tiroide,. Il tipo di carcinoma dipende dal tipo di cellule tiroidee coinvolte. Fortunatamente, le forme più comuni di tumore della tiroide sono in genere poco aggressive ed evolvono lentamente. Nel caso dei carcinomi differenziati, ad esempio, la sopravvivenza a 5 anni dalla diagnosi supera il 90%.

Questo sito affronta il tema del cancro della tiroide nei suoi molteplici aspetti, proponendo contenuti specifici sulle cause della malattia, la sua evoluzione, i sintomi che la caratterizzano, l'iter di esami e test strumentali indispensabili a diagnosticarla e le cure attualmente disponibili. L'intento è fornire informazioni dettagliate e scientifiche a chiunque desideri approfondire l'argomento e, al contempo, creare un punto di riferimento per i pazienti stessi, affinché possano ricoprire un ruolo attivo e mantenere un atteggiamento mentale positivo nella gestione della malattia.

Visita le sezioni del sito:

GZIT.THYC.18.05.0051 15/05/2018